Elezioni 2018: la tutela della salute continuerà a non essere uguale per tutti

Prosegue il fact checking dell'Osservatorio GIMBE sulle proposte elettorali relative alla sanità: al di là di generiche dichiarazioni di intenti nessun partito ha un programma chiaro per ridurre le disuguaglianze regionali e locali che oggi legano il diritto alla tutela della salute al CAP di residenza, come dimostrano i numeri riportati da GIMBE.

 

 

Dal punto di vista etico, sociale ed economico è inaccettabile che il diritto costituzionale alla tutela della salute, affidato ad una leale quanto utopistica collaborazione tra Stato e Regioni, sia [...]

Se vuoi leggere tutto l'articolo,

  • Sanità

 

Lascia un commento