22.3 C
Roma
lunedì, 23 Maggio 2022

Sanità

Fondi sanitari: privatizzano la sanità, alimentano il consumismo e possono danneggiare la salute

0
Negli ultimi anni, segnati da un imponente definanziamento della sanità pubblica, si è progressivamente fatta largo l’idea che il cosiddetto “secondo pilastro” – generato da un complicato intreccio tra fondi sanitari, assicurazioni e welfare aziendale – sia l’unica soluzione per garantire la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale (SSN). In controtendenza con questo clima di contagioso e spesso inconsapevole entusiasmo,...

AID e Fondazione TIM avviano Dislessia Amica Livello Avanzato il nuovo progetto formativo dedicato alle scuole

0
Anche quest’anno AID con la collaborazione di Fondazione TIM e di intesa con il MIUR, prosegue il suo impegno nel supportare il corpo docente ad implementare le modalità e le strategie di apprendimento più adeguate per gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA). È online, infatti, Dislessia Amica Livello Avanzato, il nuovo percorso formativo gratuito, su piattaforma e-learning, fruibile da...

Romosozumab riceve in Giappone l’approvazione per il trattamento dell’osteoporosi nei pazienti ad alto rischio di fratture

0
UCB e Amgen hanno annunciato oggi che il Ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare giapponese ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio per romosozumab per il trattamento dell’osteoporosi nei pazienti ad alto rischio di fratture1. UCB e Amgen stanno sviluppando congiuntamente romosozumab in tutto il mondo, mentre in Giappone le operazioni di sviluppo sono dirette da Amgen Astellas...

Malattie rare, il Governo penalizza i farmaci orfani. Le associazioni pazienti: “Noi colpiti due volte dalla Legge di Bilancio”

0
Cui prodest? La domanda non ha risposta, la lascia ai posteri perché ad oggi è davvero difficile rispondere. Stiamo parlando della querelle nata sui farmaci orfani dopo che il Governo nella legge di Bilancio approvata ha inserito una norma che decide di far pagare circa 200 milioni di euro ogni anno alle aziende che si impegnano per i malati rari....

Salute: screening neonatale, modello italiano sbarca in Ue. 30/1 Convegno M5S a Bruxelles

0
L'Italia porta in Europa il lavoro fatto dal Movimento 5 Stelle sullo screening neonatale. Se ne parlerà il 30 gennaio, a Bruxelles, durante il convegno "Screening Neonatale Allargato. Verso un modello comune europeo. L'esempio virtuoso del sistema italiano", organizzato dal vicepresidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, e dalla vicepresidente del Senato, Paola Taverna. La mattinata di lavori prenderà il...