20.9 C
Roma
sabato, 25 Settembre 2021

Ricerca

Gli italiani e la salute ai tempi del Covid-19: i risultati dello STADA Health Report 2021

0
Per il 77% degli italiani la pandemia da Covid-19 e le conseguenti limitazioni hanno avuto un impatto sul proprio benessere generale e mentale: un terzo (33%) sostiene che l’emergenza sanitaria lo ha reso più ansioso di prima, così come per il 32% il lockdown è stata un’esperienza molto stressante, fonte di irrequietezza. È quanto emerge dai risultati italiani dello...

Kaspersky: il 46% delle PMI italiane ha scelto di preservare posti di lavoro durante la pandemia

0
Secondo quanto emerso da una recente indagine di Kaspersky sulle sfide che le piccole e medie imprese hanno dovuto affrontare all'inizio della pandemia, la priorità per quasi la metà delle organizzazioni in Italia (46%) è stata preservare i posti di lavoro. Tuttavia, per garantire il buon funzionamento del business in queste nuove circostanze, il 41% delle aziende ha anteposto...

Prestiti studio: 1 richiesta su 4 arriva da un under 25

0
Manca poco all’inizio del nuovo anno scolastico e molti italiani stanno facendo i conti con le spese legate allo studio. Non mancano le famiglie che scelgono di affrontare questi costi chiedendo un prestito personale; secondo l’osservatorio congiunto Facile.it e Prestiti.it, nei primi 8 mesi del 2021 l’importo medio richiesto alle società di credito per prestiti destinati alla formazione è...

Smartphone e giovani: ecco come lo usano

0
La fine delle vacanze e il rientro a scuola potrebbero essere per molti bambini e ragazzi il momento per avere il primo cellulare, ma quanto e come usano lo smartphone i giovanissimi? E, anche, a che età, lo si riceve? Come evidenziato dall’indagine realizzata per Facile.it da mUp Research e Norstat, il 37% degli italiani oggi adulti ha avuto...

L’importante studio EMPEROR-Preserved ha dimostrato che empagliflozin è la prima terapia in grado di determinare un miglioramento statisticamente significativo degli esiti in adulti affetti da insufficienza cardiaca con frazione...

0
I risultati completi di questo importante studio clinico di fase III EMPEROR-Preserved hanno dimostrato per la prima volta una notevole riduzione, pari al 21%, del rischio relativo dell’endpoint primario composito di mortalità per cause cardiovascolari o di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca in pazienti adulti con frazione di eiezione preservata (HFpEF), con empagliflozin rispetto al placebo.1 Il beneficio è risultato...