21.1 C
Roma
sabato, 18 Settembre 2021

Politica

ITALIA SOLARE scrive al neoministro Cingolani: è il momento dell’innovazione legislativa

0
ITALIA SOLARE, in una lettera inviata al nuovo Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, con la quale si complimenta per l’importante incarico, individua le priorità per il settore fotovoltaico e per l’avvio della transizione energetica, elemento cardine del nuovo dicastero. “Il solare fotovoltaico – si legge nella lettera a firma del Presidente Paolo Rocco Viscontini (nella foto) – negli ultimi...

Livio de Santoli, Presidente del Coordinamento FREE: Con nuovo esecutivo Draghi transizione ecologica non sarà facile

0
«È una transizione ecologica che non si annuncia per niente facile», afferma il Presidente del Coordinamento FREE, Livio de Santoli, commentando il nuovo esecutivo presentato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi. «È ottimo il coordinamento delle attività concentrate in un ministero nuovo, ma proprio per questo gli obiettivi devono essere chiari, precisi e l'azione deve essere chirurgica». Il Coordinamento Free auspica una...

Di Matteo (MCL): Apprezzamento per il premier incaricato. “Ora auspichiamo dal nuovo governo azioni concrete”

0
“L’incarico conferito al prof. Mario Draghi, figura di elevatissimo profilo internazionale, è un bel segnale di fiducia per la ripresa dell’Italia. Lo conferma l’entusiasmo con cui i mercati hanno accolto la notizia, segnale di una confermata scelta europeista dell’Italia”: così il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), Antonio Di Matteo, ha espresso il proprio apprezzamento per il Premier incaricato....

Nei Tg il consenso bipartisan per “Supermario”

0
I Tg dall’1° al 5 febbraio – La crisi di governo aggravata dal naufragio del Conte ter, e la sua probabile soluzione imposta da Mattarella, dominano la settimana dell’informazione, reclamando tutte le aperture e occupando buona parte delle edizioni. La chiamata al Colle di Draghi, in qualche misura “attesa”, raccoglie il sostegno di tutte le testate, che ripropongo il...

Sondaggio Winpoll sulle intenzioni di voto: il partito di Conte primo del centro-sinistra al 16%. Centrodestra al 50,8%. Meloni batte Salvini nella classifica della fiducia ai leader

0
Se si votasse in questi giorni il partito di Conte sarebbe il primo del centro-sinistra, con una percentuale del 16,5%. E sottrarrebbe voti sia al Pd, che scenderebbe al 13,6%, sia al M5S, che scenderebbe all’8,3%.  Il centro-destra è stimato in crescita al 50,8% contro il 42,9 % del centro-sinistra. Un dato collegato anche alla valutazione prevalentemente negativa che...