33.6 C
Roma
venerdì, 27 Maggio 2022

Industria>Ricerca

Nelle organizzazioni “agili” é motivato l’85% dei dipendenti, il triplo delle organizzazioni tradizionali

0
“Ingaggiare” le persone è un fattore critico per il successo e la sopravvivenza stessa delle organizzazioni nella trasformazione digitale, ma per motivare e coinvolgere i dipendenti servono modelli organizzativi “agili”, in grado di adattarsi facilmente e velocemente al cambiamento, con riconfigurazione rapida di strategie, struttura, processi, persone e tecnologie. Nelle imprese “agili” infatti, ben l’85% dei dipendenti si dichiara motivato...

Diasorin presenta il piano industriale 2019-2022. L’azienda rafforza il suo posizionamento di specialista proseguendo nello sviluppo di nuovi prodotti nei settori dell’immunodiagnostica e della diagnostica molecolare

0
Il Consiglio di Amministrazione di DiaSorin S.p.A. (FTSE MIB: DIA), leader globale nella produzione di test diagnostici, ha esaminato ed approvato il piano industriale per il quadriennio 2019-2022. Il nuovo piano si sviluppa lungo due direttrici accomunate dal posizionamento strategico di DiaSorin come player diagnostico di specialità: i) lancio e sviluppo di test specialistici di immunodiagnostica e diagnostica molecolare, facendoleva sull’offerta...

Imprese: Italia del biotech, fatturato +16%, investimenti R&S +17%

0
A fine 2018 sono 641 le imprese biotech attive in Italia, il fatturato generato è superiore agli 11,5 miliardi di euro, il numero di addetti sfiora le 13 mila unità e gli investimenti in Ricerca e Sviluppo totali oltrepassano i 2 miliardi di euro. Questa la fotografia scattata nell’aggiornamento congiunturale “Le imprese di biotecnologie in Italia” realizzato da Assobiotec,...

Indagine BCG e Ipsos su Industria 4.0: in molti la conoscono, in pochi sono partiti, resta critico il problema delle competenze

0
Industria 4.0, sì, no, forse. Se fosse una fotografia ancora analogica, sarebbe mosso il ritratto del rapporto tra aziende italiane e Industria 4.0 scattato da Boston Consulting Group e Ipsos. Dallo studio “Il futuro della produttività. Diffusione e impatto di Industria 4.0” presentato oggi a Milano emerge che il 22% di esse ha risposto di non aver pianificato a...

L’Emission Trading System europeo sta fallendo?

0
Il prezzo degli EUA, i permessi di emissione scambiabili all’interno dell’Emission Trading Scheme europeo, è salito dai 7 €/tCO2e di inizio 2018 a €27.46/tCO2e a metà aprile 2019, toccando il valore massimo degli ultimi 11 anni. Nell’ultimo anno, le emissioni all’interno dell’ETS sono diminuite del 3,5%. L’ICIS Market Insight: L’impatto dell’ascesa dei prezzi della CO2 su industrie e utility, pubblicato...