12.2 C
Roma
venerdì, 1 Marzo 2024

Ricerca

Il Covid-19 non ferma gli investimenti in Industria 4.0

0
L’impatto della pandemia di Covid-19 sui conti economici e gli stati patrimoniali delle aziende manifatturiere italiane non ha fermato l’interesse verso le soluzioni di Industria 4.0. Durante la pandemia, infatti, il 63% delle imprese indagate non solo non ha interrotto i flussi di capitali a supporto dei progetti di Smart Manufacturing, ma li sta accelerando dedicando in media più di 1/3 del factory budget. È questo...

CNR: Ministro Messa nomina Presidente Maria Chiara Carrozza

0
Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, ha nominato, con il decreto firmato oggi, 12 aprile 2021, Maria Chiara Carrozza Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che sarà in carica per i prossimi quattro anni. «Voglio augurare buon lavoro al neo Presidente e ringrazio il Presidente Massimo Inguscio per il grande lavoro svolto in questi anni» ha...

Energia: 85 milioni di contratti e 6 nuovi soci per il progetto italiano sulla fusione DTT

0
Hanno superato quota 85 milioni di euro le gare vinte per la realizzazione del progetto italiano per la fusione nucleare, il Divertor Tokamak Test (DTT), promosso da ENEA, Eni e Consorzio CREATE. In questi mesi, inoltre, la compagine azionaria della DTT Scarl, la società che dovrà realizzare questa facility sperimentale unica al mondo, si è ampliata con l’ingresso di...

Thales Alenia Space: un nuovo FabLab nel sito di Charleroi

0
Thales Alenia Space, joint venture Thales (67%) e Leonardo (33%), ha annunciato oggi di aver inaugurato un nuovo FabLab (laboratorio di fabbricazione) nel suo stabilimento di Charleroi in Belgio. Questo approccio riflette la trasformazione digitale dell' azienda in corso per anticipare i progressi dirompenti nell'industria spaziale. Dopo i primi FabLab aziendali a Tolosa, Cannes e Roma, l’ultimo arrivato ha...

NEAMTHM18, online il primo modello di pericolosità da tsunami per il  Mar Mediterraneo, l’Atlantico Nord-orientale e i mari connessi

0
Per quantificare l’esposizione al rischio tsunami che grava sulle coste del Mediterraneo, negli ultimi anni un team internazionale di ricercatori ha realizzato il primo Modello di pericolosità da tsunami generati da terremoti per l’intera area NEAM (Oceano Atlantico nord-orientale, Mar Mediterraneo e mari connessi fino al Mar Nero), denominato NEAMTHM18 (NEAM Tsunami Hazard Model 2018). Questo modello è frutto del...