33.3 C
Roma
mercoledì, 24 Luglio 2024

Farmaceutica

AIFA, incontro tra il Presidente Nisticò e Hubertus Cranz, DG della German Medical Association

Il Presidente dell'AIFA Robert Nisticò ha incontrato Hubertus Cranz, Direttore Generale della German Medical Association, per uno scambio di opinioni sulle più attuali questioni relative alla regolamentazione e alla legislazione europea sui farmaci e sui dispositivi medici. All’incontro ha preso parte anche il Dirigente del Settore Affari internazionali Enrico Costa. È stato affrontato il tema della prossima revisione della legislazione...

AIFA: la banca dati dei farmaci si rinnova per essere più vicina ai cittadini, anche tramite l’App

Bastano pochi click per essere aggiornati su caratteristiche e indicazioni terapeutiche, controindicazioni, interazioni con altri farmaci, rimborsabilità, eventuali effetti dopanti per chi pratica sport agonistico. E con l’App si può creare un armadietto personale dei farmaci che ricorda quando assumerli, perché la mancata aderenza alle terapie nuoce alla salute ma anche alla nostra economia, visto che fa lievitare di 10...

Emofilia B: la terapia genica etranacogene dezaparvovec di CSL Behring approvata e rimborsata con accordi innovativi in Danimarca e Regno Unito

HEMGENIX® (etranacogene dezaparvovec), terapia genica per l’emofilia B prodotta da CSL Behring, continua ad ampliare la propria diffusione in Europa: recentemente il farmaco è stato infattirimborsato in Danimarca e Regno Unito, dopo le autorizzazioni ricevute in Francia e Austria. Etranacogene dezaparvovec, è la prima terapia genica approvata in Europa per il trattamento dei pazienti eleggibili con l’ emofilia B, una...

Sanofi, Dupilumab è la prima terapia target per i pazienti con BPCO ad essere approvata nell’Unione europea

L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha approvato dupilumab come trattamento aggiuntivo di mantenimento per gli adulti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) non controllata, caratterizzata da un aumento degli eosinofili nel sangue. In particolare, l'approvazione riguarda i pazienti che già assumono una combinazione di un corticosteroide per via inalatoria (ICS), un beta2-agonista a lunga durata d'azione (LABA) e un...

Ennesimo passo indietro su Translarna™ (ataluren), farmaco per la distrofia di Duchenne

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha raccomandato di non rinnovare l'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio di Translarna™ (ataluren), un farmaco per il trattamento della distrofia muscolare di Duchenne, l’unico disponibile per i pazienti con mutazione nonsenso. Il CHMP aveva emesso un primo parere negativo sul rinnovo dell'autorizzazione alla commercializzazione di...