13.1 C
Roma
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Energia

Federconsumatori: benzina, alla prima turbolenza scattano subito rincari. Aumenti ingiustificati sui carburanti. Governo intervenga disponendo il meccanismo dell’accisa mobile

0
Giunge oggi la notizia dei primi rincari sul costo della benzina per l’effetto Arabia. Una motivazione del tutto strumentale, dal momento che se è vero che all’indomani dell’attacco agli stabilimenti petroliferi in Arabia Saudita i prezzi internazionali del petrolio sono aumentati quasi fino al 20 per cento, facendo segnare al Brent quota 71,95 dollari (con un aumento del +19,5%), mentre...

Enel ridurrà del 70% le emissioni di gas a effetto serra entro il 2030 con certificazione su base scientifica

0
Enel si impegna a ridurre del 70%le proprie emissioni dirette di gas a effetto serra per kWh entro il 2030, rispetto ai valori del 2017, confermandosi quale early adopterdell’obiettivo di riduzione delle emissioni in linea con l’aggiornamento dell’aprile 2019, certificato dalla Science Based Targets initiative(SBTi). Enel si è inoltre impegnata a ridurre del 16% le proprie emissioni indirette associate alla...

Il settore energy ha bisogno di cyber security

0
Di Raúl Rocamora, Responsabile Sistema Informatico - Audax Renovables 1.    Infrastrutture energetiche sempre più nel mirino di attacchi informatici 2001 Russia, 2003 e 2008 Stati Uniti, 2012 Arabia Saudita, 2013 Austria e Germania, 2015 Australia e Ucraina, 2016 Israele, 2017 Gran Bretagna. E potremmo continuare, elencando altri attacchi informatici subiti da infrastrutture energetiche negli ultimi vent’anni. Ciò che destava allarme già all’inizio di...

La Commissione Europea approva l’acquisizione: E.ON intende integrare rapidamente innogy a vantaggio dei clienti

0
In seguito all’approvazione dell’acquisizione di innogy da parte dellaCommissione Europea, E.ON intende procedere rapidamente all'integrazione di innogy nel Gruppo. "Il nuovo futuro di E.ON inizia oggi. L'integrazione di innogy darà luogo a un'azienda pienamente determinata a mettere i clienti al centro di tutto ciò che fa. Vogliamo collaborare con i nostri clienti per plasmare attivamente il nuovo mondo dell'energia,...

Focus Report Cesi: “L’attacco alle infrastrutture petrolifere saudite: le dinamiche dell’attacco e le possibili ripercussioni sugli equilibri regionali”

0
Di Lorenzo Marinone Sabato 14 settembre un attacco complesso compiuto con droni e, probabilmente, missili, ha colpito alcune delle più importanti infrastrutture idrocarburiche dell’Arabia Saudita. Si tratta del complesso di Abqaiq, situato nella Provincia Orientale a 300 chilometri a nord-est della capitale, e del vicino campo petrolifero di Khurais. Abqaiq è il vero centro nevralgico del settore petrolifero su cui...