9.1 C
Roma
mercoledì, 26 Gennaio 2022

Economia

Enel inclusa per il terzo anno consecutivo nel Bloomberg Gender-Equality Index

0
Enel è stata confermata per il terzo anno consecutivo nel Bloomberg Gender-Equality Index (GEI) come una delle aziende leader di 11 settori, con sede in 45 Paesi, su quasi 11.700 società quotate in borsa valutate sulla base dell’ampiezza dell’informativa e dei risultati raggiunti dalle loro iniziative di inclusione di genere. Anche Endesa, società spagnola controllata di Enel, è stata...

Leonardo per il secondo anno nel Gender-Equality Index di Bloomberg

0
Massimo punteggio per trasparenza nella comunicazione e risultati sopra la media per equità e parità retribuiva, politiche contro le molestie sessuali e riconoscibilità del marchio aziendale come brand a favore delle donne Obiettivi chiari e misurabili nel lungo periodo alla base della strategia sostenibile dell’azienda Leonardo è stata inclusa, per il secondo anno consecutivo, nel Bloomberg Gender-Equality Index (GEI) 2022, che...

DL Ristori: Italia Solare scrive a Draghi per chiedere un confronto urgente

0
ITALIA SOLARE ha scritto a Mario Draghi in merito alla bozza circolata sul DL Ristori che prevede inspiegabilmente la modifica di accordi pregressi a cui gli operatori hanno fatto legittimo affidamento, cambiamento ancora più inaccettabile considerando che non vi è stata alcuna consultazione con gli operatori. In allegato la lettera completa con il dettaglio delle condizioni per rendere accettabili eventuali...

Intesa Sanpaolo: confermata nell’indice Bloomberg sulla parità di genere con un punteggio superiore alla media globale di settore

0
Intesa Sanpaolo è stata inserita per il quinto anno consecutivo nel Bloomberg Gender-Equality Index (GEI) 2022 - indice tematico sull’uguaglianza di genere lanciato da Bloomberg nel 2018 - con un punteggio di 82,39%, ampiamente al di sopra della media del settore finanziario globale – pari a 72,69% – e a quella delle società con sede in Italia – pari...

Credimi: 2021 da record. Oltre 48.000 domande di finanziamento ed € 434 milioni (+40%) erogati a supporto delle PMI

0
Costante e solido il percorso di crescita di Credimi, che ne l 2021 si è confermata leader nell’Unione Europea nei finanziamenti digitali a piccole imprese , pari a 1,9 miliardi di euro dalla nascita dell’azienda. Nel 2021 l’erogato complessivo è stato pari a 434 milioni di euro con una crescita dei prestiti alle imprese del +32.8%, che...