5.1 C
Roma
sabato, 28 Gennaio 2023

Ambiente

Terna: concluse le attività di trapianto della Posidonia oceanica nel Golfo di Follonica, in provincia di Grosseto

0
Terna ha concluso le attività di espianto e reimpianto di circa 53.000 talee di Posidonia oceanica per il loro riposizionamento nel Golfo di Follonica. L’intervento, che ha coinvolto un’area di oltre 1650 m2, è propedeutico alla realizzazione della tratta marina del nuovo elettrodotto che collegherà l’isola d’Elba (Portoferraio) alla terraferma, a Piombino, in provincia di Livorno. Oggetto dell’intervento è stata...

Rifiuti urbani, torna a crescere la produzione nel 2021 (+2,3%)

0
Ripresa del pendolarismo e ritorno del turismo in Italia, dopo la crisi pandemica, sono tra le principali cause dell’aumento della produzione di rifiuti urbani in Italia nel 2021. Soprattutto nei 16 comuni con popolazione residente al di sopra dei 200 mila abitanti, dove l’incremento tra 2020 e 2021 è ancora più alto (+2,8%) della media nazionale. La crescita, tuttavia,...

Arbolia e WINDTRE realizzano un bosco urbano 
da 1.800 piante a Treviso

0
Arbolia, società benefit di Snam e Fondazione Cassa Depositi e Prestiti attiva nella forestazione urbana, e WINDTRE, operatore mobile leader in Italia e tra i principali gestori alternativi nella connettività fissa, realizzano insieme un nuovo bosco urbano da oltre 1.800 alberi nella città di Treviso. L’intervento è stato possibile a seguito di un accordo con il Comune di Treviso,...

PNRR: MASE, messa a dimora per un milione e 800 mila alberi, superato obiettivo previsto per 2022

0
Via libera alla messa a dimora di oltre un milione e 800 mila alberi in undici città italiane: il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza energetica ha raggiunto entro i termini l’obiettivo definito dalla road map europea per il 2022 relativo alla misura “Tutela e valorizzazione del verde urbano ed extraurbano” ( M2C4 3.1), superando il traguardo previsto con un...

INWIT e WWF insieme per prevenire gli incendi nelle oasi boschive

0
Al via la collaborazione tra INWIT, primo tower operator italiano e il WWF Italia, ONG ambientalista, per la tutela delle Oasi boschive. Il progetto ha l’obiettivo di rilevare automaticamente e allertare con tempestività, attraverso un’apposita tecnologia installata sulle torri di INWIT, il propagarsi di incendi boschivi in aree specifiche, tutelando in questo modo la biodiversità presente in queste aree. Per...