34.6 C
Roma
mercoledì, 6 Luglio 2022

Agroalimentare|Industria>Ricerca

Isagro: CdA approva il Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2020

Il Consiglio di Amministrazione di Isagro S.p.A. ha approvato in data odierna il Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2020, che sarà messo a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previsti dalla normativa applicabile. · Ricavi da Agrofarmaci e Servizi: +5% vs. 2019 (110,3 milioni di Euro vs. 105,4 milioni di Euro) · EBITDA esclusi i Proventi...

Compag: Finchè le scelte politiche prevarranno sulla scienza, l’Europa continuerà ad andare alla deriva

“È solo una questione di mode e preferenze del cittadino comune… Notiamo sempre più che nell’attuale sistema decisionale – anche a livello di istituzioni europee -  vi è la tendenza a mettere in secondo piano i dati scientifici: ci si limita ad assecondare le preferenze dei cittadini, e le conseguenze non potranno che essere catastrofiche.” È questo il messaggio...

CREA per l’innovazione 2020, Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari: dalla pasta integrale di qualità superiore fino ai macchinari innovativi ed alle tecnologie digitali per un’agricoltura sempre più competitiva, sostenibile e resiliente...

“Facciamo ricerca in due ambiti, in campo/postraccolta fino alle trasformazioni dei cereali, olio e olive da mensa e dell’ortofrutta  – spiega Paolo Menesatti, direttore del CREA Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari – e la nostra innovazione è scientifica e tecnologica, soprattutto meccatronica e digitale, con particolare attenzione allo sviluppo di applicazioni dedicate all’agricoltura di precisione e digitale, per rendere il...

Olivo: al via il progetto europeo GEN4OLIVE

Le complesse e delicate sfide che attendono l’olivicoltura hanno bisogno di gioco di squadra per essere vinte. La condivisione di risorse genetiche, lo scambio di dati, le conoscenze e le esperienze di ciascun partner sono il cuore di GEN4OLIVE, il progetto europeo di cui si tiene oggi il kick off meeting (in allegato il programma) e che vede coinvolti...

Nobel Chimica: Cia, genome editing trampolino per rilancio agricoltura

“Il massimo premio scientifico da Stoccolma alle due ricercatrici Usa è un passo importante per tutto il settore agricolo, che deve affrontare con tempestività le sfide dell’eco-sostenibilità e della competitività del mercato globale. Siamo fiduciosi che questo Nobel possa essere il preludio a uno stop dell'equiparazione del genome editing e delle nuove tecniche di miglioramento genetico agli Ogm, dopo la controversa...