3.4 C
Roma
lunedì, 25 Gennaio 2021

Agroalimentare

Città dell’Olio e AEPI insieme per promuovere il Made in Italy

0
Recupero delle aree olivicole abbandonate, valorizzazione della biodiversità e rilancio dell'agricoltura sociale. Sono gli asset strategici intorno a cui ruoterà l'attività di promozione del made in Italy che Città dell'Olio e AEPI realizzeranno insieme a partire dal 2021. Nei giorni scorsi, l'Associazione nazionale che riunisce 350 territori olivati italiani e la Confederazione delle Associazioni Europee di Professionisti e Imprese hanno siglato un...

Covid: Cia e Unionbirrai, fatturato -90% per birre artigianali. Serve codice Ateco specifico

0
La pandemia sta mettendo a rischio la birra indipendente Made in Italy, una filiera innovativa che conta oltre 900 microbirrifici artigianali nel Paese e migliaia di produttori di luppolo e orzo distico. Una prima speranza di ripresa per gli operatori arriva ora da un emendamento alla legge di Bilancio, ma sono necessari interventi strutturali per dare nuovo slancio al...

Grana Padano: 2020 chiude in positivo, produzione +2% e consumi globali +3,7%

0
Nonostante la crisi generata dall’emergenza sanitaria, Grana Padano si conferma il prodotto DOP più consumato al mondo e continua a crescere (stima produzione 2020: +2%). I minori consumi nel settore Ho.Re.Ca sono stati recuperati dall’incremento di acquisti nel retail, sia in Italia sia all’estero, soprattutto nella UE. Da gennaio a novembre 2020, infatti, i consumi di Grana Padano hanno fatto registrare un...

Agroalimentare made in Italy: on line il Rapporto CREA sul commercio con l’estero nel 2019, con un focus Covid del primo semestre 2020: cala l’import e aumenta l’export, il settore complessivamente...

0
“Tiene...nonostante tutto”. Potrebbe essere sintetizzato così l'impatto del Covid sui nostri scambi agroalimentari nel primo semestre 2020. È quanto emerge dal Rapporto 2019 sul commercio estero dei prodotti agroalimentari, realizzato dal CREA Politiche e Bioeconomia. Giunto alla sua 28° edizione, quest’’anno è arricchito da un approfondimento sui prodotti di punta del Made in Italy e da un focus sul primo semestre del 2020 che analizza...

Ue: Cia, Italia decisiva nel bloccare Nutriscore che penalizza cibo tricolore

0
“E’ una vittoria del Made in Italy oggi a Bruxelles, con lo stop di un dossier strategico che avrebbe messo a rischio molti dei prodotti agroalimentari di qualità, prima di tutto quelli italiani, apportando più danni che benefici”. E’ questo il commento favorevole del presidente Cia-Agricoltori Italiani, Dino Scanavino (nella foto), dopo che l’Italia, grazie all’impegno della ministra Teresa Bellanova,...