A partire dalla seconda guerra mondiale, ogni decennio morti tra 1,6 e 3,9 milioni di civili inermi

 

Banner left

«Il peso che i conflitti etnici stanno assumendo nel quadro geopolitico mondiale e la gravità con la quale tali conflitti si manifestano oggi non possono più essere sottovalutati» sottolinea Alejandro [...]

Se vuoi leggere tutto l'articolo,

Banner articolo

 

Lascia un commento